OSAMU TEZUKA – BLACK JACK 21


OSAMU TEZUKA – BLACK JACK 21
HAZARD EDIZIONI – I ed Settembre 2004

TRADUZIONE: Francesco Nicodemo

193 – LEGAMI DI SANGUE p.9

Black Jack raggiunge il padre morente a Macao. La sorellastra, Shoren, non vuole incontrarlo ritenendo sia giunto solo per mettere le mani sull’eredità. L’uomo muore, ma Black Jack è sparito, rapito da due balordi. Riuscito a fuggire, viene però ferito a una gamba che rischia di vedersi amputata. Chiama allora la matrigna, che ha organizzato il suo ferimento, reclamando il corpo del padre in cambio della rinuncia all’eredità che non avrebbe comunque mai voluto. Operandosi da solo la gamba è salva. All’aeroporto è vittima di un attentato da parte dei due balordi, ma la sorellastra gli fa da scudo…

194 – MUOVITI, SOLOMON p.29

Un giovane disegnatore salva Pinoko dall’annegamento in piscina. Alla piccola mostra i disegni del leone Solomon che ha realizzato per un cartone televisivo. Ma il produttore li rifiuta per motivi di budget. Mentre nuota in piscina il ragazzo si sente male e Pinoko convince Black Jack a curarlo. Il ragazzo ha un tumore all’intestino e per risollevargli il morale dopo la prima operazione, proietta il cartone che ha fatto nel frattempo realizzare…

195 – I BAGNI DEL MONDO FLUTTUANTE p.49

Ohira, capoclub di Judo, s’innamora della voce di Pinoko fino al punto di tralasciare gli allenamenti. Credendo si tratti di una donna della yakuza, finisce accoltellato. A salvarlo è Black Jack con Pinoko. Scoperta la vera identità di Pinoko, il ragazzo riprende gli allenamenti…

196 – MOLA IDATIFORME p.71

All’Hotel Hira un vecchio compagno di Black Jack cerca in tutti i modi di estorcergli una donazione milionaria per la sua associazione per la lotta allo scarafaggio. Una cameriera incinta si sente male. Black Jack viene chiamato in ospedale: il feto sembra di pietra! Il medico opera la donna e, rotto il guscio che avvolge il feto, salva così la vita al nascituro…

197 – IL MORBO DI BLACK JACK p.95

Tale dottor Kuuma assegna in Gabon a una misteriosa malattia che colpisce il fegato il nome di Black Jack. Al medico giapponese invia lettere e stomaci rimossi con l’intenzione di farlo interessare del caso. E alla fine Black Jack si reca in Gabon dove, pur operando il medico africano, lo vede morire. Decide così di rimanere al villaggio per trovare una cura per il male…

198 – IL FUGGITIVO p.117

Il giovane Kikuchi, aspirante fantino, si sente male per la fame mentre sta recandosi a trovare la professoressa Tashiro, unica a dargli fiducia a scuola. La donna si è però ritirata in campagna dopo un incidente in laboratorio di chimica che l’ha sfigurata. Il padre di Kikuchi non ha potuto far nulla per lei e così, da allora, il ragazzo odia perfino il padre. Black Jack aiuta il padre del ragazzo nell’operazione che fa tornare come prima la donna…

199 – L’ISOLA DI AVINA p.137

Avina, la regina dell’isola di Rancha Rapo chiede a Black Jack di curare l’amato Kuna, feritosi durante una prova di tuffi. Chi riesce a riemergere con una conchiglia dal fondale può sposare la principessa… Black Jack cura il ragazzo che però torna a tuffarsi nella gara annuale. Avina decide di recuperare una conchiglia dal fondale per lasciarla all’amato, ma il padre, convinto dal bonzo di corte, ha nel frattempo fatto liberare uno squalo che la uccide. Stessa sorte tocca a Kuna che invano si era tuffato per salvarla. Trasportati dalla corrente sull’isoletta promessa al medico, Black Jack li seppellisce assieme permettendogli così di essere uniti almeno dopo la morte…

200 – COLLOQUI p.159

Black Jack si reca in una scuola di periferia per riscuotere un onorario che un ex teppista ora insegnante deve ad Honma. L’uomo è vittima delle violenze di uno studente che lo ferisce gravemente con una mazza da baseball. Black Jack lo soccorre, ferendo con i bisturi il teppista che, grattandosi, si provoca un’emorragia. Cura entrambi, venendo a sapere che l’ex teppista è diventato tale dopo che il professore che pestava costantemente era morto ridendo nel letto d’ospedale di fianco a lui… Quindi anni dopo il teppista è a sua volta diventato un professore…

201 – NUOVO INCONTRO p.185

Il giovane fattorino Akira investe una ragazza che trasporta in ospedale dove Black Jack la opera. La ragazza è però colta da amnesia e così Akira la lascia nel proprio appartamento, iniziando al contempo a risparmiare i soldi per le spese mediche e per una seconda operazione che la ragazza dovrà sostenere. Un anno esatto dopo l’incidente la ragazza riacquista la memoria lasciando la casa di Akira che da allora diventa un malavitoso. Sei anni dopo il ragazzo viene arrestato e… il giudice è proprio la ragazza che non si ricorda più di lui… Black Jack opera la donna che si ricorda finalmente di Akira…

Precedente OSAMU TEZUKA – LA FENICE. LE ORIGINI (PREQUEL 1956) Successivo TETSUO HARA / BURONSON - KEN IL GUERRIERO LE ORIGINI DEL MITO 34