JOEL SCHUMACHER – BATMAN E ROBIN


JOEL SCHUMACHER – BATMAN E ROBIN

MENU

INIZIO FILM – SELEZIONE SCENE – CONTENUTI SPECIALI (COMMENTO DI JOEL SCHUMACHER, TRAILER) – SELEZIONE LINGUA

Batman e l’ormai inseparabile Robin partono per affrontare Mr Freeze, reo di aver assaltato e congelato il museo di Gotham City. Il diamante trafugato dal balordo viene dapprima recuperato, ma poi Freeze riesce a darsi alla fuga con il gioiello congelando Robin e costringendo così Batman a desistere dall’inseguimento per soccorrere il partner…
L’esperta di veleni e botanica, la dottoressa Pamela Isley, entrando di nascosto nel laboratorio del suo capo, Jason Woodrue, scopre che il progetto Gilgamesh sul quale quello sta lavorando, consiste nel somministrare veleno e steroidi a cavie umane che si trasformano così in orridi umanoidi da usare per il male o come soldati, come il prototipo Flagello appena creato… Scoperta, la ragazza rifiuta di collaborare al progetto, finendo così assassinata…

Batman e Robin scoprono che, durante ricerche per ibernare la moglie malata in attesa di cure future, ha subito una mutazione a seguito della caduta in una vasca ibernante…
Pamela è sopravvissuta ai veleni, divenendo una mutante piena di tossine, veleno e clorofilla. Con un bacio uccide così Jason, proclamandosi Madre Natura e proponendosi di salvare la Terra dai veleni che gli umani le somministrano. Scorto il nome dell’azienda Wayne, decide di partire alla volta di Gotham City assieme a Flagello…
A Freeze serve un solo altro diamante gigante per completare il congelatore con cui ricattare la città e proseguire le ricerche cui stava lavorando per salvare la moglie. Il di lei corpo è tenuto ancora ibernato nel suo laboratorio…
Una ragazza suona a casa Wayne, è Barbara, la nipote del vecchio Alfred…
Bruce dona alla città un nuovo telescopio. Durante la cerimonia, Pamela irrompe in sala, proponendo un progetto per la salvaguardia del Pianeta. Ma il magnate ovviamente rifiuta, essendo necessari combustibili e fertilizzanti. La donna medita vendetta, progettando l’eliminazione di Batman e Robin alla successiva raccolta fondi in occasione del Ballo per i fiori…
Bruce decide di attirare Mr Freeze pubblicando la notizia della cessione dei propri diamanti durante il gala…
Pamela, nei panni di Poison Ivey, irrompe in sala interrompendo la cerimonia. Impossessatasi del diamante all’asta, provoca un battibecco tra Batman e Robin, da lei affascinati tramite feromoni, fino all’arrivo di Mr Freeze, che del gioiello s’impossessa… Batman l’insegue, impedendo a Robin di fare altrettanto. Il balordo viene così catturato…
A casa, Dick affronta Bruce: non può lasciarlo sempre in secondo piano, deve fidarsi maggiormente…
Mr Freeze viene tradotto in carcere…
Poison Ivey s’impossessa di un magazzino abbandonato occupato da una banda di balordi, plasmandolo in breve secondo i propri gusti…
In preda agli effetti dei feromoni spruzzati da Ivey, Dick e Bruce continuano a pensare a lei…
Dick sorprende intanto Barbara a gareggiare con la sua moto in corse clandestine. La salva dalla caduta nel vuoto, dopo aver lui stesso preso parte alla corsa…
Barbara prima e Bruce poi, informano Dick della prossima morte di Alfred…
Ivey fa evadere Mr Freeze, recandosi con lui al laboratorio per recuperare i diamanti e la di lui moglie ibernata. Batman e Robin si trovano già in loco, costretti così a nuova battaglia. Annebbiato dai feromoni di Ivey, Robin finisce per litigare con Batman…
Ivey stacca la spina della moglie di Freeze, facendo credere al mutante esser stata opera di Batman, convicendolo così a vendicarsi congelando la città…
Alfred chiede a Barbara di lasciare un’agenda con un disco e alcune cose da fare al fratello Wilfred, che per l’occasione dovrà rintracciare…
Durante una cena di gala, Ivey ottiene dal commissario Gordon le chiavi della centrale, potendo così proiettare in cielo il segnale di richiamo per Robin…
Barbara tenta intanto di scoprire cosa si celi nel cd lasciato da Alfred per il fratello…
Barbara riesce ad accedere ai contenuti del cd, scoprendovi un vero e proprio archivio su Batman e i suoi mezzi ed armi…
Robin litiga ancora con Bruce, per via di Ivey…
Barbara, indossato il costume preparato per lei dallo zio, quello di Batgirl, parte in soccorso di Batman e Robin…
Ivey bacia Robin, ma quello si salva, avendo delle labbra di gomma. La donna riesce a farlo cadere in una vasca, mentre Batman è trattenuto dai rami di piante mutanti. Barbara irrompe nel locale, iniziando a combattere con Ivey che finisce catturata da una sua stessa pianta carnivora… Poco dopo il progetto di Freeze viene stroncato e la sua vita risparmiata. Anche la moglie è ancora salva e ibernata e potrà continuare a lavorare a una cura per lei. In cambio Batman gli chiede di mostrargli come si possa salvare una persona affetta dalla sindrome di McGregor, Alfred. Freeze accetta, lasciandogli due flaconi…
La pazzoide Ivey, incarcerata, si chiede in lacrime se Freeze la ami. Ma quello irrompe nella sua cella per vendicarsi dell’aver lei staccato la spina alla moglie ibernata…
Alfred, grazie alla cura, guarisce completamente…

Precedente JOEL SCHUMACHER – BATMAN FOREVER Successivo LARS VON TRIER – LE ONDE DEL DESTINO (BREAKING THE WAVES)