JOEL SCHUMACHER – BATMAN FOREVER

JOEL SCHUMACHER – BATMAN FOREVER

MENU

INIZIO FILM – SELEZIONE SCENE – CONTENUTI SPECIALI (COMMENTO DI JOEL SCHUMACHER, TRAILER) – SELEZIONE LINGUA

Gotham City… Batman interviene per fermare Due Facce, criminale da lui già arrestato in passato, esperto rapinatore di banche, che ha ucciso due guardie e ne tiene una terza in ostaggio… In loco si trova anche la consulente della polizia, la bella e intelligente psicologa Chase Meridian. L’operazione non ha successo e per poco l’eroe non perde la via…
Bruce Wayne passa in rassegna uno dei rami della sua azienda, la Wayne Enterprise. Tra i dipendenti, il geniale pazzoide Nygma, lo accoglie con particolare affetto, considerandolo il proprio idolo. Lo scienziato sta lavorando a un progetto sulle onde cerebrali, con il quale manipolare le menti umane. Bruce non approva e il pazzoide medita allora vendetta…

La sera Batman accorre dal commissario Gordon, ma il segnale è stato inviato da Chase, che, innamorata, tenta di sedurlo…
Nygma, ormai fuori di sé, continua a lavorare al suo diabolico progetto nonostante sia stato annullato. Preso in ostaggio il direttore, inizia a tesare su di lui la sua geniale creazione. Un bug gli consente di ricevere cellule neuronali, divenendo così ancor più intelligente. L’ostaggio minaccia di denunciarlo alla commissione etica, e così Edward lo fa precipitare…
L’indomani la polizia inizia le indagini. Anche Bruce si reca in loco, trovandovi Nyman in lacrime. Finte lacrime con annessa finta lettera di addio e finto filmato in cui si mostra il direttore gettarsi dalla finestra… Bruce trova poi un indovinello, lasciato dallo stesso Nygma…
Bruce consulta Chase in merito ai messaggi di Rebus, vedendosi confermata l’ipotesi di trovarsi di fronte a un maniaco ossessivo che ha come unico scopo quello di uccidere Bruce Wayne…
La sera vanno insieme al circo di beneficenza, ma ecco che lo show viene interrotto da Doppia Faccia. Una bomba esploderà se entro due minuti Batman non gli sarà consegnato. I trapezisti cercano di buttare via la bomba, riuscendo nell’intento. Tre di loro trovano però la morte nel farlo… Il superstite, il giovane Dick Grayson, viene ospitato da Bruce nella sua villa. I genitori e il fratello sono coloro che hanno perso la vita. Vuol quindi vendicarsi di Doppia Faccia…
Mentre Doppia Faccia e Batman duellano ancora, Edward si cimenta nella realizzazione di un costume e nella scelta di un nome: Rebus. Nelle nuove vesti si presenta nel covo di Doppia Faccia, proponendogli un’alleanza… Iniziano così una serie d’assalti alle gioiellerie e rapine a locali…
Bruce confessa a Chase gli incubi legati all’assassinio dei genitori che continuamente lo assalgono… Alfred lo chiama d’urgenza: Dick ha preso la Batmobile e con essa si aggira per le strade cittadine. Spacciandosi per Batman, affronta una serie di balordi, salvando una ragazza da uno stupro. Le cose si complicano, ma ecco giungere Batman. Il ragazzo vuole trovare a tutti i costi Due Facce per vendicare la morte dei familiari. Tornati a casa, Bruce gli spiega che la vendetta conduce solamente in un circolo vizioso di omicidi…
Nygma presenta la sua invenzione, La scatola, con un mega evento promozionale. Con i soldi delle rapine, Edward ha superato con la propria azienda quella di Bruce. Provocandolo, il pazzoide lo spinge a provare La Scatola per impossessarsi dei suoi pensieri. Nel mentre, gli uomini di Doppia Faccia assaltano la sala, diversamente da quanto pianificato in precedenza con il complice. Bruce, indossati gli abiti di Batman, irrompe in sala. A salvarlo è Dick, che, tornati a casa, si propone come suo partner…
Con indosso i panni di Batman, Bruce raggiunge Chase, della quale si è innamorato. Lei, dopo averlo baciato, dichiara di essersi innamorata di un altro uomo e così Batman se ne va…
Rebus mostra a Doppia Faccia le immagini che si agitano nella mente di Bruce Wayne…
Notte di Halloween. Mentre Bruce colloquia con Chase, deciso a rivelarle il proprio amore, apparentemente corrisposto, Dick esce dopo aver preso il costume… Sfruttando il gioco dei bambini, Rebus e Doppia Faccia assaltano la villa di Bruce che, nel mentre, ha nuovi flash sulla morte dei propri genitori. Racconta a Chase quanto provato dopo le esequie. Ricorda bene il diario del padre e di come la vita non sarebbe stata per lui la stessa. Colmo di rabbia fugge via, cadendo in una caverna dove un pipistrello gli si fa incontro cambiandogli il destino: lottare contro i malvagi nei panni di Batman. Lei lo bacia, confermando le sue dichiarazioni. Ma ecco irrompere i due balordi con sottoposti. Bruce e Chase tentano la fuga, ma Doppia Faccia lo ferisce di striscio a una tempia. Rebus evita che gli sia dato il colpo di grazia, limitandosi alla fuga con Chase in ostaggio. La Batcaverna è semidistrutta e un nuovo indovinello da risolvere è stato lasciato da Chase… Decifrando l’indovinello, Bruce realizza che Rebus è in realtà Edward Nygma. Si decide quindi all’azione con una nuova tuta e un nuovo mezzo. Ad assisterlo giunge Dick, cui Alfred ha preparato una tuta con il nome d’arte di Robin… Durante l’operazione, Dick viene preso in ostaggio e così Batman è costretto a scegliere se salvare Chase o Robin. Distruggendo il Cervellone creato dal folle, Batman riesce a fermare il progetto di Rebus che, poco dopo, impazzisce per l’immagine di un pipistrello che avanza verso di lui. Rinchiuso in manicomio, asserisce di conoscere la vera identità di Batman…
Doppia Faccia trova invece la morte precipitando nel vuoto, raggirato con l’astuzia da Robin…
Chase tenta di farsi dire da Edward chi sia Batman, ma il pazzoide risponde “io”. Può così tranquillizzare Bruce: il suo segreto è al sicuro. Tra i due è iniziata una storia d’amore…

Precedente LARS VON TRIER – MEDEA Successivo JOEL SCHUMACHER – BATMAN E ROBIN