EIICHIRO ODA – ONE PIECE NEW EDITION 66

EIICHIRO ODA – ONE PIECE NEW EDITION 66

STARCOMICS – Collana GREATEST n.186 – Luglio 2015

FERMATI, NOAH p.3

I presenti, felici per la sconfitta della ciurma di Hody, iniziano a tifare per Rufy che sta nel mentre colpendo ripetutamente la Noah… D’un tratto però, Shiraohoshi lo ferma: i re del mare l’han già fermata… Esausto, Rufy sviene iniziando a precipitare…

LA STRADA CHE PORTAVA AL SOLE p.23

I re del mare comunicano con Shiraoshi, dichiarandole di essere suoi sudditi e di aver da sempre l’incarico di trainare la Noah… Ritengono inoltre che Rufy abbia percepito la loro voce, proprio come Gold Roger nel passato… Poi lasciano la nave presso il cantiere di Den, nella foresta del mare…

I principi portano in catene Decken e Hody, mentre Shiraoshi chiede che Rufy venga soccorso per l’emorragia in corso. Serve del sangue gruppo F, ed è Jinbe a donarglielo. Rufy gli chiede di entrare nella ciurma…

Caribou ha intanto liberato le sirene e depredato i tesori della reggia…

DANZE DI ORATE E SOGLIOLE p.43

Nettuno ordina la chiusura del quartiere degli uomini pesce, i cui sopravvissuti saranno trasferiti sull’isola…

Jinbe rifiuta di entrare per il momento nella ciurma, ma, sistemate alcune cose, accetterà se ancora lo vorranno… Nettuno invita la ciurma a un banchetto, durante la quale Nico Robin gli chiede numi su Joy Boy. Il sovrano le rivela che era quello un uomo vissuto durante i Cento anni di vuoto che ha lasciato quel testo di scuse all’allora principessa sirena dell’isola. Scuse per una promessa non mantenuta ma che, in futuro, qualcuno avrebbe adempiuto… La Noah viene così difesa in attesa del momento propizio. Robin chiede infine se una delle armi ancestrali, Poseidon, non sia proprio Shiraohoshi…

DUE CAMBIAMENTI CHE È BENE SAPERE p.63

Nettuno conferma quanto affermato da Robin… Ad ascoltare tutto c’è il viscido Caribou…
Jinbe chiede a Rufy di appartarsi per parlare di cose importanti che deve sapere…. Presenti anche gli altri, Jinbe rivela dello scontro avvenuto dopo Marineford tra Akainu e Aokiji per il posto di grand’ammiraglio. A vincere, dopo dieci giorni, è stato Akainu che ha però risparmiato la vita al rivale. Aokiji ha però lasciato la marina… Al contempo Barbanera è diventato uno dei quattro imperatori… Rufy avverte una presenza minacciosa e, infatti, Caribou sta giusto per rapire Shiraohosi… Rufy lo scaglia lontano, ma Nami incarica lui e Zoro di andarlo a recuperare per potersi così portare via i tesori da quello trafugati…
Hody e gli altri intanto, vittime delle droghe assunte, si sono trasformati in vecchi decrepiti…
Ma i guai non sono finiti, emissari di Big Mom, che ha eletto l’isola a protettorato dopo la fine di Barbabianca, sono giunti per prendere i dolci richiesti in cambio della protezione… Dolci che sono stati mangiati durante il banchetto…

UNA VOCE DAL NUOVO MONDO p.80

Rufy, Sanji e Zoro recuperano il tesoro, tornando in piazza proprio mentre l’emissario di Bib Mom, Pekoms, sta esigendo la consegna dei dolci. Rufy dichiara di averli mangiati, poi ecco arrivare anche un altro emissario, Barone Tamago. Questi spiega che Charlotte Linlin, alias Big Mom, pretende dieci tonnellate di dolci al mese in cambio della protezione…
Informata della probabile mancata consegna, Big Mom chiama gli emissari con il lumacofono. A rispondere è Rufy che le ribadisce di aver mangiato tutti i dolci e di voler mettere sotto la propria protezione l’isola degli uomini pesce dopo averla sconfitta nel nuovo mondo, lei che ha rifiutato un risarcimento a base dei tesori recuperati…

PRESAGIO DI UN FUTURO IMPERVIO p.101

Jinbe rivela a Nettuno di volersi sottrarre dal legame con Big Mom. Il ministro di destra interviene dichiarando di doversi far ridare da Rufy uno scrigno, nel quale ha posizionato una bomba. Ma Rufy rientra dichiarando di aver sfidato Big Mom e di averle lasciato i tesori in cambio dei dolci mangiati…
Caribou rinviene e, scorti Pekoms e Tamago li attacca, finendo sconfitto dal primo con un solo colpo…

Nel punto di ritorno in superficie, lungo la linea rossa, le navi della marina del G-5 con a bordo il vice ammiraglio Smoker e il capitano Tashigi, interrogano i pirati che continuano a emergere dalle acque. Rufy e la sua ciurma li hanno liberati da Hody….

UN CAPPELLO DA EROE p.119

Per Rufy e gli altri è tempo di ripartire. Nami riceve in dono un logpose a tre aghi, unico in grado di permettergli di navigare nel nuovo mondo, dal momento che anche il magnetismo delle isole cambia di frequente…
È tempo di ripartire e di affrontare il nuovo mondo dopo aver promesso a Shiraoshi di portarla un giorno a visitare una foresta terrestre…

GAM (UN PICCOLO GRUPPO) p.139

Appesantita dai mostri marini catturati da Rufy, la Sunny finisce inghiottita dal temibile vortice detto “Drago bianco”, all’interno del quale si trova un branco di balene. Sono loro a generarla e, ascoltato il brano Il saké di Binks cantato da Brook, una di essere trasporta la Sunny fino in superficie, finalmente nelle acque del Nuovo Mondo…

PUNK HAZARD p.159

Rufy vuol dirigersi verso un’isola non segnata dal logpose dove un vulcano è in eruzione e circondata da un mare di fiamme. Al lumacofono giunge una richiesta d’aiuto: un tale, da Punk Hazard, chiede soccorso, unico superstite di una spedizione sterminata da un samurai… Poi, anche lui, viene colpito… Rufy decide di andare in ricognizione e, a bordo della Mini Merry, salgono dopo estrazione anche Zoro, Robin e Usop…
Smoker, intercettata la comunicazione, ordina ai suoi di far rotta verso Punk Hazard…

Rufy e gli altri superano lo sbarramento creato dal Governo e dalla Marina per impedire l’accesso all’isola. All’interno è tutto in fiamme e un drago si palesa alla loro vista…

AVVENTURA SULL’ISOLA IN FIAMME p.179

Il drago attacca e Rufy e Zoro riescono a decapitarlo. Conficcato nella testa del mostro sembra esserci un uomo, che chiede loro se siano compagni del membro della flotta dei sette capitato lì poco prima…
Sulla Sunny intanto, misteriosi individui emettono del gas soporifero…

Rufy e gli altri estraggono la metà inferiore parlante di qualcuno che fugge via meditando vendetta contro un membro della flotta dei sette di cui non pronuncia il nome…

 

I commenti sono chiusi.